Graphic designer e content creator nella vita, Pasquale Monda racconta Napoli in tutte le sue sfaccettature attraverso il suo canale Instagram, tra luoghi, emozioni e cultura culinaria. Ci regala una ricetta cui è particolarmente legato: quella degli struffoli.

di Pasquale Monda

Decorazione

  • Confettini colorati q.b.
  • Ciliegine candite q.b.
  • Bucce di arancia q.b.
  • Confetti cannellini q.b. (sono dei confetti bianchi all’anice o cannella)

Ingredienti per gli struffoli

  • 500gr di farina
  • 3 uova
  • 90gr di burro a temperatura ambiente
  • 50gr di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore all’anice
  • 2 cucchiai di limoncello
  • Buccia di limone e arance grattugiate
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 punta di un cucchiaino di bicarbonato

Procedimento

Su un piano di lavoro disponete la farina, fate un incavo e al centro versate uno alla volta uova, zucchero, burro, vanillina, limoncello, anice, buccia grattugiata di arancia e limone e bicarbonato. Impastate, quindi, tutti gli ingredienti.

Formate un panetto e riponete per un’ora in frigo.

Riprendete il panetto e, dall’impasto, ricavate dei rotolini non più spessi di 1 cm. Con un coltello formate delle piccolissime palline.

Passate alla cottura: scaldate in una pentola l’olio di semi e, quando sarà ben caldo, immergete gli struffoli con una schiumarola. Per una frittura ottimale assicuratevi che l’olio raggiunga la temperatura di circa 180° con un termometro per alimenti; per non abbassare la temperatura dell’olio cuocete pochi struffoli alla volta.

Mescolate con una schiumarola per ottenere una cottura uniforme: saranno sufficienti 1-2 minuti per ottenere dei bocconcini dorati al punto giusto. Scolateli e trasferiteli su un vassoio rivestito con carta assorbente, per asciugare l’olio in eccesso.

Guarnizione degli struffoli

Sciogliete in una pentola 300gr di miele, 4 cucchiai di zucchero e 4 cucchiai di acqua. Spegnete i fornelli quando il miele si scioglie. Quando il miele sarà sciolto versate gli struffoli e mescolate per amalgamare. Lasciate intiepidire, poi aggiungete gli zuccherini colorati. Versate, infine, su un piatto da portata, formando una ciambella, e decorate con i restanti confettini, ciliegine candite, bucce d’arancia.

Author TheGoosters

More posts by TheGoosters

Leave a Reply